10

Non ci si libera di una cosa evitandola, ma soltanto attraversandola.

Cesare Pavese.

La fobia specifica consiste nel provare una immediata e forte ansia o paura rispetto a un oggetto o una situazione specifica in misura sproporzionata rispetto al reale pericolo che essi potrebbero rappresentare. Di conseguenza la persona fobica cerca in tutti i modi di sfuggire a tale sensazione negativa mettendo in atto comportamenti di evitamento verso gli oggetti e le situazioni che ritiene pericolose o, se impossibilitato a fare diversamente, le sopporta con intensa paura o ansia.

pexels-photo-3942124.jpeg

 

 

 

Paura, ansia ed evitamento sono centrali nelle fobie specifiche e causano un disagio clinicamente significativo in chi ne soffre oppure una compromissione del funzionamento in ambito sociale, lavorativo o in altre aree di vita importanti.

 

 

Lo stimolo fobico può essere attivato da un animale (es. insetti, ragni, cani, uccelli), dall’ambiente (es. l’altezza, l’acqua, il fuoco), dal sangue, dalle iniezioni o dalle ferite. Oppure da situazioni come stare in un ambiente chiuso, prendere un aereo, prendere l’ascensore.

Per le persone con fobia specifica sono comuni le fobie multiple, anche tre diverse.

 

 

Verde Potere Testo- Icona Negozio Etsy-2

Senti che il disturbo d’ansia condiziona la tua vita? scrivimi e ti ricontatterò per fissare una consulenza vis a vis o on line